CaniUnica Beach

Unica Beach – Il comunicato del Presidente Giusy Branella

Unica Beach Header.jpg

“Sono davvero tantissimi quelli che mi chiedono di UNICA BEACH..

Sono 5 anni che da tutta Italia aspettano il ritorno di UNICA BEACH. Posso dire solo questo. L’amministrazione di Silvi Marina non ha fatto in tempo a istituzionalizzarla e a Giulianova non c’è. Ma a chi vorrebbe cantar vittoria ricordo che UNICA BEACH e’ stata ritenuta finita migliaia di volte, e non era mai vero. Tornerà, tornerà UNICA BEACH e so esattamente dove sarà, ma non so ancora quando.

Chi aspetta di portare il cane alla spiaggia UNICA, lo farà.

E chi ha paura che ciò accada, si rassegni perché la partita la chiuderò io!”

Approfondisci

pet-therapy-a-cesaproba

Cani e rapaci per sconfiggere la paura del sisma

Grande successo per l’evento “Contro la paura, no fear” destinato agli studenti delle scuole primarie (dalla prima alla quinta elementare) di Cesaproba di Montereale: obiettivo, affrontare e superare la paura del terremoto grazie alla pet therapy e all’interazione con gli animali.

L’evento è stato organizzato da UNICA BEACH insieme all’equipe Falcong, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, l’Associazione culturale Cesaproba e l’ Associazione volontari antincendio Montereale.

pet-therapy-a-cesaproba-70233

pet-therapy-a-cesaproba-70231

Come nel precedente evento di Giulianova, seguito dalla giornalista mediaset Marialuisa Cocozza, tra i protagonisti Giovanni Granati che per quest’occasione ha dedicato le sue dimostrazioni ai bambini di Cesaproba. Entusiasti di vedere da vicino animali come i rapaci e il lupo cecoslovacco dell’artista di origine aquilana, hanno espresso la propria gratitudine con un messaggio letto al microfono.

“Oggi abbiamo potuto assistere al volo dei rapaci e avvicinarci ad animali che non vediamo se non da lontano e questo ci ha insegnato che non dobbiamo aver paura di ciò che non conosciamo. Grazie per questa opportunità che ci avete dato”.

 pet-therapy-a-cesaproba-70230

pet-therapy-a-cesaproba-70229

 

All’evento ha partecipato anche Pandora, un dogo argentino portato da una ragazza dello staff di UNICA BEACH, anch’esso ha sfatato uno dei pregiudizi più diffusi, che addita questa razza come tra le più pericolose per i bambini. Granati scrive sul suo profilo fb : “Queste sono le cose inaspettate che possono succedere nella vita e che ti danno la motivazione per andare avanti … grazie ai bambini di Montereale e Cesaproba: ci rivedremo presto”

“Una promessa che intendiamo mantenere tornando nella piccola comunità montana insieme ad una psicologa intervenuta mesi fa ad Amatrice e Rigopiano” assicura la dott.ssa Giusy Branella, di Unica Beach.

“Quello di sabato scorso è stato infatti la presentazione del progetto che intendiamo portare avanti grazie ai fondi raccolti con l’evento “Contro la paura, no fear”, realizzato a Giulianova i primi di Aprile riscuotendo l’apprezzamento e la partecipazione di moltissime persone. Due successi nel giro di un mese che dimostrano quanto sia fondamentale il rapporto tra l’uomo e l’animale e quanto sia importante riscoprirlo.”

 

fonte: https://www.ilcapoluogo.it/

link all’articolo originale

Approfondisci

Comunicato Stampa

Martedì 26 Agosto 2014 UNICA BEACH sarà presente con il proprio stand presso la Villa Comunale della città di L’Aquila. L’iniziativa è stata decisa su richiesta di residenti aquilani, scacciati dalla spiaggia libera di Via Lungo Mare Rodi, a Giulianova, perché in compagnia del proprio cane. I turisti hanno già sottoscritto il progetto che voglio realizzare nell’estate 2015, ma a maggior sostegno, si sono attivati perché il Comune concedesse il suolo pubblico durante la Perdonanza, famosissima festa cittadina, unica nel mondo e che richiama ogni anno tantissima gente. Segnalazioni, proteste e richieste di persone esasperate dai comportamenti discriminanti nei loro confronti solo perché portano con sé il proprio animale. Ho accettato di recarmi nel Capoluogo abruzzese e sarò disponibile ad ascoltarle tutte e a farmi porta voce per loro. Ringrazio il Comune del L’Aquila, il Sindaco dott. Cialente e l’Assessore alle Politiche Sociali Dott.ssa Di Giambattista per aver accolto l’istanza, ma soprattutto sono grata ai cittadini del L’Aquila, che usufruiscono delle spiagge abruzzesi durante l’estate, e che vogliono dare un forte segno di appoggio e solidarietà alla mia iniziativa affinché il progetto abbia inizio già da subito.

per UNICA BEACH
la Presidentessa

Dott.ssa Giusy Branella

Approfondisci